• perugia9.jpg
  • perugia8michelle.jpg
  • assisi.jpg
  • perugia12.jpg
  • perugia14.jpg


Organi istituzionali

PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Ai sensi dell’art. 15 e dell’art. 25, comma 4, Legge 12 novembre 2011 n. 183 sono pubblicati i dati identificativi degli iscritti con il relativo indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC).
Le Pubbliche Amministrazioni che vogliano consultare tali dati debbono richiedere le credenziali di accesso all’Area a loro Riservata mandando apposita richiesta su carta intestata della P.A., con timbro e firma leggibile, a mezzo fax al n. 075 5153012 oppure a mezzo PEC all'indirizzo PEC:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. precisando il numero di fax o l'indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) a cui inviare Username e Password.


Clicca per informazioni

Amministrazione trasparente

Ordine Medici Chirurghi e Odontoiatri di Perugia
Via Settevalli 131
06129 Perugia
Tel.075/5000214
Fax 075/5153012
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

FNOMCeO - Federazione Nazionale
Ordine dei Medici
Chirurghi e Odontoiatri

Piazza Cola di Rienzo 80/A
00192 Roma
Tel.06/362031
Fax 06/3222794
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Posta elettronica certificata

 
Si invitano i medici e gli odontoiatri iscritti a comunicare tempestivamente all’Ordine l’indicazione del proprio indirizzo PEC (oppure l’attuale indirizzo e-mail)

Bollettino on-line

Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore.

Proseguendo la navigazione nel nostro sito accetti l'utilizzo dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo

Il nostro sito utilizza esclusivamente cookies tecnici per migliorare i servizi offerti. Non vengono utilizzati cookies di profilazione per l'invio di messaggi pubblicitari.

In ogni caso puoi sempre decidere di disabilitare l'utilizzo dei cookies dal tuo browser.

Per maggiori informazioni sulla nostra cookies policy e per istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l'informativa estesa

Normative

La legge 409/1985, recependo una direttiva comunitaria ha riconosciuto che la bocca ed i suoi annessi costituiscono una peculiarità del corpo umano, meritando ed abbisognando per la sua completa conoscenza e conseguentemente per tutti i percorsi di diagnosi prognosi terapia e prevenzione dalle malattie di un corso di laurea apposito.

La conseguenza di tutto ciò attualmente è che possono eseguire manovre cruente ed incruente all'interno del cavo orale per esperire “...le attività inerenti alla diagnosi ed alla terapia delle malattie ed anomalie congenite ed acquisite dei denti, della bocca, delle mascelle e de dei relativi tessuti, nonché alla prevenzione ed alla riabilitazione odontoiatriche...”:

  1. i laureati in ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA in Italia o in una nazione diversa, purché il Titolo abbia riconoscimento nello Stato Italiano, regolarmente abilitati tramite un apposito Esame di Stato, ed iscritto all'Albo degli Odontoiatri
  2. i laureati in MEDICINA E CHIRURGIA, purché soddisfacenti particolari requisiti (iscrizione alla facoltà antecedente al 1985, o antecedente al 1991 purché abilitati da uno specifico esame abilitativo) ed iscritti all'Albo degli Odontoiatri.

L'iscrizione all'Albo degli Odontoiatri costituisce dunque presupposto imprescindibile per la professione di Odontoiatra.

Può inoltre operare nel cavo orale, limitatamente alle competenze riguardanti L'IGIENE ORALE (DM 137/99) il laureato in Igiene Dentale (DM 502/92) regolarmente abilitato.